5 consigli per depurarsi dopo le abbuffate natalizie

5 sane abitudini da seguire per depurarsi dopo le abbuffate e recuperare una buona forma fisica.

 

Come depurarsi dopo le abbuffate natalizie per contrastare la pesantezza

Sei alle prese con il post vacanze di Natale e non riesci a liberarti del senso di pesantezza? Gli eccessi a tavola tra pranzi e cene, nel post-festività possono farsi sentire, portando a stati di gonfiore e affaticamento della digestione.

Per questo motivo, una volta finite le feste, è bene ricominciare a prendersi cura della propria forma fisica con delle sane abitudini che ci faranno sentire subito meglio. Una fase depurativa quindi è necessaria per eliminare le tossine in eccesso e drenare i liquidi accumulati durante le numerose mangiate natalizie.  

Ecco quindi 5 consigli da seguire per depurarsi dopo le abbuffate e tornare a sentirsi in forma.

5 sane abitudini per depurare l’organismo

Prendersi dei giorni per depurarsi dopo i pranzi e le cene natalizie è necessario per ricominciare al meglio la vita di tutti i giorni. Quali sono quindi le buone e sane abitudini che possono accompagnarci nel periodo post abbuffate? Eccone 5:

  1. 1. Bere molto: sembra scontato ma bere molta acqua è la regola numero uno, soprattutto nei momenti in cui vogliamo aiutare il nostro organismo a disintossicarsi dopo gli eccessi di cibo. È consigliabile quindi berne almeno 2 litri al giorno così da rimuovere le tossine accumulate. Per ricordarvi di bere tenete sempre in vista una bottiglietta d’acqua così da ricordarvene anche durante le ore lavorative.
  2. 2. Sì alle tisane: se in inverno la voglia di bere è poca e preferite delle bevande calde le tisane fanno al caso vostro. Ne esistono di tantissimi tipi ma per aiutare l’azione detox scegliete quelle che contengano al loro interno finocchio, carciofo, anice stellato, camomilla o liquirizia. Queste piante infatti hanno un potere diuretico e drenante e inoltre aiutano la funzione intestinale favorendo la digestione. Un esempio di questa tipologia di prodotto è la tisana Aboca Finocarbo a base proprio di queste erbe.
  3. 3. Attenzione all’alimentazione: per depurarsi dopo le abbuffate è necessario prediligere della verdura di stagione consumata preferibilmente cruda laddove possibile. Sì anche a frutta fresca e secca, cereali integrali e legumi che, grazie al loro apporto di fibre, contribuiscono alla pulizia dell’intestino. Evitate cibi grassi, elaborati o troppo conditi e prediligete pesce o carni bianche.
  4. 4. Fare attività fisica: fare movimento è necessario per tenersi in forma. L’attività fisica inoltre mantiene allenata la muscolatura, fa scendere i livelli di stress e ci aiuta a buttare giù i chiletti eventualmente accumulati durante le feste.
  5. 5. Integratori depurativi: in commercio esistono molti integratori alimentari che danno al nostro organismo un aiuto in più per depurarsi. Sono integratori a base di erbe come carciofo, tarassaco o cicoria e frutti come il ribes nero e la prugna che purificano gli organi della digestione. Ne è un esempio l’integratore Gricar Bio Purifica che aiuta proprio a riattivare l’organismo.

Contattaci per saperne di più su come depurarsi dopo le abbuffate o per ulteriori informazioni sui prodotti più adatti a te.